Ieri dopo il corso di pattinaggio, ho lasciato V. e F. in auto mentre andavo dal macellaio. Mille raccomandazioni a V. e poi, auto posteggiata di fronte al negozio, mi avvio. Guardo l’auto e V. che fa avanti e indietro dai sedili, mentre aspetto il mio turno. Tocca a me, quindi mi giro, parlo, pago ecc… Perdo il contatto visivo. Torno all’auto e le trovo entrambe in lacrime. Una di 4 anni e mezzo e una di 2 mesi e mezzo che urlano come aquile. Panico, cerco di farmi spiegare cosa è successo e V., in lacrime mi dice “piango perché credo di non essere capace di dare un’occhiata a F.” Mi sarei mesa a piangere io. Piccola mia, non ti preoccupare, io non ne so molto più di te di come si spengono i bambini.

Annunci